Home

JFK

Sarà Luciano Lazzari, già presidente del nostro Ordine territoriale, a guidare per i prossimi due anni il Consiglio degli Architetti d’Europa (ACE/CAE), l’organizzazione, con sede a Bruxelles, che rappresenta circa 500mila architetti europei e comprende 42 Ordini di 34 Paesi, quelli europei, con l’aggiunta di Norvegia, Svizzera, Turchia e Serbia.

Per Lazzari serve “un rinnovato impegno nell’ambito del regolamento per i lavori pubblici e sul tema della libera circolazione dei professionisti attraverso il riconoscimento reciproco del titolo di architetto tra i Paesi europei e negli altri continenti” così come ribadire che “gli architetti debbono essere registi dello sviluppo urbano sostenibile, partendo dal riuso del patrimonio esistente fino all’integrazione delle energie rinnovabili nei nuovi edifici e nei nuovi quartieri“.

“Gli architetti europei –  conclude –  posseggono una ricchezza culturale e professionale unica che deve affermarsi sul mercato globale attraverso il rafforzamento della rete internazionale per la promozione dei professionisti europei nei paesi emergenti:  è per questo motivo che ACE/CAE deve rafforzare la propria voce di ambasciatore della professione nei confronti della società civile, del mondo politico e delle imprese”.

Comunicato CNAPPC.pdf

Edilizia e Territotio – Il Sole 24 ore

Edilportale.com

Mondoprofessionisti.it

 

Pubblicità