Home

inarcassa

Ricordiamo a gli iscritti che il 30 giugno scade la prima rata dei contributi minimi soggettivo e integrativo ed il contributo di maternità per l’anno 2014.

La seconda rata scadrà il prossimo 30 settembre.

Il conguaglio del contributo soggettivo ed integrativo ed il contributo facoltativo sono determinati, l’anno successivo a quello di riferimento, con la presentazione della comunicazione telematica del reddito professionale e del volume di affari e devono essere corrisposti entro il 31 dicembre dell’anno di presentazione della dichiarazione dei redditi (ad esempio: il conguaglio 2013 dovrà essere versato entro il 31 dicembre 2014).

Il ritardo nel pagamento dei contributi dovuti rispetto alle scadenze comporta l’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 10 del Regolamento Generale Previdenza 2012 .

Per ulteriori chiarimenti invitiamo gli iscritti a consultare il sito inarcassa.

Pubblicità