Home

Martedì 22 giugno 2014 sono decorsi i termini per presentare le osservazioni e le opposizioni al nuovo PRGC del Comune di Trieste ai sensi dell’articolo 63 bis della L.R. 5/2007.

Nel momento in cui una comunità si appresta a dotarsi di un nuovo strumento urbanistico generale di programmazione e pianificazione del proprio territorio, è dovere di tutti dare un contributo fattivo alla formazione di tale strumento, attraverso la partecipazione prima, e la presentazione delle osservazioni dopo.

Con questo spirito l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Trieste ha presentato le proprie osservazioni, frutto di cinque commissioni di lavoro e un gruppo di coordinamento che ha riunito complessivamente oltre 50 architetti.

Il documento è articolato in due parti, la prima ha contenuti di carattere metodologico e disciplinare, ed è organizzata attraverso le cinque aree tematiche delle commissioni di lavoro, la seconda che contiene singole osservazioni è organizzata con riferimento agli elaborati di Piano e, specificatamente per le NTA, con riferimento ai singoli articoli.

20140722_osservazioni_prima parte

20140722_osservazioni_seconda parte

Annunci