Home

image006

Sgnaliamo che la settimana scorsa è stato attribuito il premio Zumtobel sezione “Buildings”, riconoscimento internazionale destinato alla migliore architettura in termini di innovazione e sostenibilità a livello mondiale, all’ospedale pediatrico di Port Sudan, opera dello studio italiano Tamassociati.

Già definito come l’ospedale più sostenibile al mondo, il centro pediatrico, secondo la giuria formata tra gli altri da Winy Maas (MVRDV) e Kazuyo Sejima è un’operad’eccezione”, che “intreccia gli standard estetici più elevati con l’utilizzo di soluzioni innovative e più efficienti per l’utilizzo delle risorse, la maggiore attenzione ambientale e la creazione di condizioni di vita migliori”.

Inoltre, i giurati hanno ritenuto particolarmente significativo la ricerca e l’applicazione delle più attuali tecnologie, soprattutto in un contesto dalle condizioni climatiche e sociali estreme.

Già vincitore dell’Aga Khan Award for Architecture, del Premio IUS-Capocchin e del Curry Stone Design Prize per l’eccellenza qualitativa e l’impatto eco-sociale delle sue realizzazioni internazionali, si tratta del quarto riconoscimento internazionale in pochi mesi per lo studio italiano.

Pubblicità